Quadranti per sub

03/02/2020

Incredibile fattura per i meravigliosi quadranti dei modelli SeaQ di Glashütte Original

Le discussioni sulla creazione di orologi meccanici estremamente raffinati iniziano di solito con la descrizione delle talvolta straordinarie complicazioni e delle sofisticate finiture decorative del movimento. Altrettanto importante, e non meno elaborata, è tuttavia la manifattura dei meravigliosi quadranti, in quanto, dopo tutto, rappresentano la parte visibile di un orologio. Grazie alla loro estetica impareggiabile, sono l'elemento che cattura per primo l'occhio di chi osserva e sono senza dubbio decisivi nella scelta di procedere all'acquisto. Glashütte Original è una delle pochissime aziende di orologeria nella categoria prestige ad avere la propria manifattura quadranti, situata a Pforzheim, una cittadina nel sud della Germania. La società è così in grado di creare prodotti altamente personalizzati che regalano a ogni orologio di Glashütte Original un'estetica inconfondibile. Gli esempi più recenti in questo senso sono rappresentati dai quadranti dei nuovi orologi subacquei SeaQ e SeaQ Panorama Date, realizzati facendo ricorso a una serie di diverse tecniche particolari.

03/02/2020

Gli orologi subacquei si contraddistinguono per la loro straordinaria estetica. Di norma, prevalgono i quadranti neri, con numeri, indici e lancette ben visibili, dalla colorazione molto luminosa. A tutto questo si aggiungono robuste casse in metallo con lunette girevoli per impostare il tempo di immersione. Alla base ci sono naturalmente motivazioni forti. A differenza della maggior parte degli orologi da polso, creati in una gamma praticamente infinita di forme e colori differenti, questi modelli devono rispondere a specifici requisiti legati al design. In virtù della finalità primaria e dell'uso nelle immersioni di questi prodotti, è particolarmente importante che l'ora sia facilmente leggibile: alla luce del giorno come al buio, sulla terraferma e sotto l'acqua. Pur essendo molto simili, gli orologi diver lasciano una sufficiente libertà di design per creare un'estetica personalizzata e regalare una sensazione unica. I designer di Glashütte ne diedero già prova alla fine degli anni '60, quando svilupparono il primo orologio subacqueo Glashütte. L'estetica che crearono al tempo, con cifre arabe che catturano l'attenzione e lancette straordinarie, rappresentò una vera e propria fonte d'ispirazione per i nuovi orologi diver di Glashütte Original: SeaQ e SeaQ Panorama Date.

I modelli al debutto sono presentati con quattro diverse versioni di quadrante in tutto. Di queste, le due per i modelli SeaQ misurano 30,5 mm di diametro e, in termini di colore e design, richiamano da vicino i predecessori storici. La leggera differenza tra le versioni sta nelle scritte nel quadrante. Mentre nell'edizione limitata a 69 esemplari troviamo "25 Rubis, Shockproof" al pari del predecessore, nel modello tradizionale leggiamo "Glashütte i/Sa". I due quadranti del modello SeaQ Panorama Date, con diametro pari a 33,1 mm, sono prodotti nelle versioni nero e blu e vantano una serie di nuovi dettagli. Oltre a una finestra più grande a ore 4 per il Panorama Date, le differenze più evidenti rispetto alle versioni SeaQ, più piccole, sono date dai numeri e dagli indici applicati, che regalano tridimensionalità al quadrante.

Grande lavoro per un risultato perfetto
Ogni quadrante nasce come pezzo grezzo, realizzato tramite punzonatura partendo da una striscia di metallo, in questo caso ottone. Al contempo, due perni al bordo e, in un secondo momento, quattro cosiddetti "fori sede" vengono inseriti a pressione in ogni pezzo grezzo. Serviranno per bloccarlo in posizione nelle successive fasi di lavorazione. Successivamente viene creata la finestra della data, valorizzata poi con una cornice decorativa stampata. In una fase successiva viene praticato un foro centrale dove, al termine della lavorazione, verranno fissate le lancette. Nella versione SeaQ Panorama Date vengono inoltre praticati fori quasi invisibili, in cui vengono inseriti i piccoli "piedi" dei particolari applicati, saldati poi in posizione nel retro. A completamento di queste fasi base, il quadrante viene poi punzonato fino al raggiungimento del diametro definitivo (sempre partendo dal pezzo grezzo).

Ora ha inizio la finitura della superficie. Con l'ausilio di una levigatrice, una lucidatrice e un liquido speciale (emulsione), i quadranti vengono prima levigati e poi lucidati fino a ottenere una finitura molto brillante. Queste operazioni rappresentano il prerequisito necessario per la successiva applicazione della finitura sunburst, realizzata usando una spazzola in ottone a rotazione verticale. Ora entra in gioco il colore. La galvanizzazione regala ai quadranti la loro colorazione nera o blu, a seconda della versione. Gli artigiani che si occupano dei quadranti devono avere una lunga esperienza e rimanere concentrati a lungo per riuscire a produrre risultati identici, nella medesima eccellente qualità, per l'intera serie. Dopo essere stati risciacquati in acqua pulita e asciugati, i quadranti sono pronti per l'applicazione di numeri, indici, logo, scritte e dettagli aggiuntivi.

La successiva lavorazione delle due versioni di quadrante segue percorsi differenti. Per i modelli SeaQ, più piccoli, le linee di numeri e indici vengono innanzitutto applicate al quadrante con una leggera prima mano di colore. Un morbido cuscinetto in gomma (tampone) preleva poi l'inchiostro da una lastra incisa (cliché), imprimendola con straordinaria precisione sulla superficie del quadrante. Lo stesso processo viene ripetuto per tutti gli altri dettagli, ma in questo caso si ricorre a inchiostro da stampa. Nella fase finale, i numeri e gli indici (prima mano) vengono riempiti a mano con il materiale luminoso Super-LumiNova in un colore noto con il nome di "Old Radium". Mentre, per SeaQ Panorama Date, il logo, le scritte e la ghiera dei minuti vengono anch'essi aggiunti usando la tecnica della stampa a tampone, i dettagli applicati di numeri e indici sono montati a mano. I particolari applicati vantano anch'essi la colorazione luminosa Super-LumiNova, in questo caso in verde brillante o bianco (sui quadranti nero o blu, rispettivamente). A completamento del processo, i quadranti sono sottoposti a test rigorosi per valutarne la qualità prima di iniziare il viaggio verso Glashütte e l'assemblaggio finale.

Glashütte Original:   
Glashütte Original conserva i valori dell'autentica produzione di manifattura e può vantare una storia ininterrotta iniziata nel 1845. Situata nella cittadina sassone di Glashütte, la manifattura riunisce sotto un unico tetto lavorazione artigianale e tecnologie innovative. Il brand dalla lunga tradizione produce internamente fino al 95% di tutti i componenti del movimento e dei quadranti in filigrana e rappresenta i massimi livelli dell'arte dell'orologeria tedesca.

Related news

Press bundle

Feel free to download high resolution images and the English press release for your disposal:

You're downloading 0 pictures and an english press release